Antonio De Luca

Giovane chef di Arienzo, diplomato alberghiero che dopo diverse ed importanti esperienze in giro per l’Italia, tra cui alcune in cucine stellate, ritorna alle sue origini per esprimere quanto ha appreso ed affinato negli anni: la cucina dell’anima “soul kitchen”. Piatti che raccontano il vissuto, le tecniche e le emozioni. Saranno due mondi in contatto ma non congiunti un po’ come due binari paralleli che guideranno i clienti nel percorso sensoriale.